Ezio Raimondi

Ezio Raimondi è stato un illustre accademico e titolare, dal 1975, della cattedra di Letteratura italiana presso l’Università di Bologna. Divenuto celebre come critico letterario, nel 2013 ha ricevuto il “Premio biennale Marino Moretti per la filologia, la storia e la critica nell’ambito della letteratura italiana dell’Otto e Novecento” alla carriera. Nel testo che apre l’opera, è limpida la sua profonda conoscenza dell’autore e della produzione letteraria del diciannovesimo secolo: Raimondi vi analizza il rapporto tra le composizioni di Manzoni e le caratteristiche del romanzo romantico tipico dell’epoca, senza risparmiare riferimenti ad autori del calibro di Giacomo Leopardi e William Shakespeare.

 

I libri dell’autore

Taggato con: