Francesco Pasinetti: illusioni e passioni

14.90

a cura di Carlo Montanaro

ISBN: 978-88-96013-91-5

Descrizione

Il 1° giugno del 1911 nasceva a Venezia Francesco Pasinetti, un intellettuale nipote del pittore Guglielmo Ciardi, innamorato della cultura e delle ‘nuove immagini’, in particolare della fotografia e del cinema. Scomparso prematuramente (2 aprile 1949), non ancora trentottenne, quando era Direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma, Pasinetti ha segnato la cultura negli anni della guerra da autentico protagonista partecipando attivamente a numerose forme di creatività, ma nel contempo anche insegnando e divulgando. Per quanto si ricerchi e si approfondisca, si continuano a scoprire aspetti inediti del suo lavoro. Compresi quelli, e sono più di quanto si possa credere, che circostanziano quanto avrebbe voluto e non è riuscito a fare.

Puoi comprarlo anche su:

ibs-258x258 icona-feltrinelli
amazon-gusti-musicali-citta-italiane Mondadori_n
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: