Marco Gay

Marco GayMarco Gay (Pinerolo, 1943), laureato in Filosofia, è psicoterapeutaanalista junghiano. Si è formato al “C. G. Jung Institut” di Zurigo, dove per sei anni ha lavorato nella clinica psichiatrica junghiana “Zürichberg”. È tra i fondatori della rivista “La Pratica Analitica” e ha diretto “Immediati dintorni”; è cofondatore della scuola psicoterapeutica Li.s.t.a. di Milano. Ha fondato l’onlus “Metis Africa”, con la quale ha attuato progetti di cooperazione nell’area Dogon del Mali. È autore de La relazione analitica. Da Asclepio a Don Giovanni (Red, 1998), curatore di Là dove il mito vive (Moretti & Vitali, 2002) e anche, con Isolde Schiffermüller, de Lo Zarathustra di Nietzsche: C.G. Jung e lo scandalo dell’inconscio (Moretti & Vitali, 2013). Ha curato, inoltre, vari saggi, conferenze e laboratori, tra cui “l’immaginazione attivata”, legata alla trance e all’esperienza olotropica di Grof.

I libri dell’Autore

Taggato con: