Il paradosso ordine-disordine

17.90

Il lato nascosto del cambiamento nell’individuo e nella società

Nathan Schwartz-Salant

ISBN: 978-88-85804-63-0

Pagine: 204

Descrizione

Il paradosso ordine-disordine – Aumentare l’ordine all’interno di un sistema crea contempora- neamente disordine; quest’idea, apparentemente paradossale, ha radici profonde nelle antiche cul- ture di tutto il mondo, ma nella vita moderna è andata perduta, perché tutti noi premiamo per aumentare l’organizzazione si- stematica del nostro mondo e delle nostre vite personali. Avvalendosi di circa cinquant’an- ni di ricerca e quarantacinque anni di pratica come psicoana- lista, Nathan Schwartz-Salant

spiega che, in un mondo in cui si è creata una grande quantità di ordine attraverso il crescente successo della scienza e della tecno- logia, il disordine concomitante sta avendo ricadute devastanti sul- le relazioni, la società e l’ambiente. Quale analista junghiano con alle spalle una formazione scientifica, Schwartz-Salant è partico- larmente qualificato per l’esplorazione dei concetti scientifici di informazione, di energia e di entropia, così come per i loro antece- denti mitologici. Egli analizza i possibili effetti del disordine cre- ato; i suoi effetti negativi sul creatore dell’ordine che è preceduto così come la sua potenziale funzione trasformatrice.

Con tanti esempi d’interazione tra ordine e disordine nella vita quotidiana e nella psicoterapia, Il paradosso ordine-disordine apre nuove vie alla comprensione delle conseguenze ad ampio raggio dell’ordine che creiamo e dei suoi effetti sugli altri e sull’ambiente.

Top