Una serata in ricordo di Ferruccio Fanciullacci

Il ristorante Donatello, in via Righi nel cuore di Bologna, pieno di amici, colleghi e tutti coloro che conoscevano Ferruccio Fanciullacci. Casa sua per decenni, il luogo per cui era conosciuto come principe della ristorazione bolognese e dove tutti lo andavano a trovare, ha accolto per una sera la musica e le parole di cui tanto era appassionato.

Uno spettacolo di tenori, organizzato dalla famiglia – la moglie Katia, i figli Davide con Silvia e Riccardo con Carolina e l’adorata nipotina Ginevra – che ha avvolto il ristorante di un’atmosfera calda e piena di ricordi, ma anche un’occasione per presentare il suo ultimo libro “La Biblioteca magica. Una favola universale”, ultimato quando era ancora in vita, insieme all’amico Giorgio Vespignani e uscito postumo con Persiani Editore.

Una serata in suo onore, dopo la scomparsa a causa del Coronavirus un anno e mezzo fa, perché Ferruccio era “una persona che si ha la fortuna di incontrare una volta nella vita e dal quel momento la vita diventa più speciale”, ha ricordato Silvia Galliani, sua nuora, “e nelle nostre vite Ferruccio continuerà a rimanere”.

Ecco il video della serata in suo onore, al Ristorante Donatello, il 5 aprile 2022.

la biblioteca magicaLa Biblioteca magica è un libro per tutte le età, una favola d’altri tempi, ma non lontana dall’attualità. I libri di questa storia si animano e col tempo acquistano sentimenti, fino ad assumere pose umanissime, ciascuno rivendicando la propria importanza rispetto agli altri, litigando, commuovendosi, facendo sfoggio di cinismo e perfidia, ma anche rivelando la capacità di trovare una strategia comune di lotta contro chi inganna l’impacciata e sfortunata in amore bibliotecaria, o contro i topi che li minacciano.

La Biblioteca magica
Una favola universale

Ferruccio Fanciullacci
a cura di Giorgio Vespignani
ISBN: 979-1-259-56036-0

Taggato con: , , , ,